La nostra Mission

 ANTEAS  - LA NOSTRA MISSION

ANTEAS
LA NOSTRA MISSION

Ascolto, solidarietà, disponibilità, creatività, passione.

Sono tante le parole che possono identificare la nostra associazione che, negli anni, si è caratterizzata per una diffusa capacità di “andare incontro” alle persone e alle loro esigenze o bisogni.

Uno stile, quello di Anteas, dove prevalgono le relazioni reciproche, il costruire insieme. Uno stile dove il “centro” è là e solo là dove si svolgono le attività.

LA MISSIONE DI ANTEAS IN QUATTRO PUNTI

INCENTIVARE IL VOLONTARIATO

INCENTIVARE IL VOLONTARIATO

Vogliamo accrescere la disponibilità delle persone a dedicarsi all’altro, intervenendo positivamente sulla comunità attraverso attività che promuovano l’alto valore sociale del volontariato.

SOSTENERE LE ASSOCIAZIONI

SOSTENERE LE ASSOCIAZIONI

Vogliamo svolgere un’efficace rappresentanza delle nostre associazioni affiliate, sostenendole, rafforzandole, accompagnandole nei processi di cambiamento e favorendo la partecipazione dei soci.

FARE INNOVAZIONE

FARE INNOVAZIONE

Vogliamo diversificare le nostre attività, i servizi erogati e la nostra progettualità così da riuscire a identificare nuovi bisogni sociali e impegnarci a sostenere nuovi destinatari.

FARE RETE

FARE RETE

Vogliamo consolidare e attivare relazioni autentiche incentrate sulla fiducia e caratterizzate da un approccio sinergico volto alla condivisione delle esperienze per favorire migliori traguardi sociali per le comunità.

#facciadaanteas
TESTIMONIANZE DAI TERRITORI ANTEAS

 #facciadaanteas ARISTIDE
"Ciao, mi chiamo Aristide. Sono un impiegato in pensione e da quasi 10 anni faccio volontariato in Anteas Campolongo Maggiore - VE. Mi occupo soprattutto di segreteria, valorizzando la mia esperienza lavorativa. E mi piace talmente tanto farlo che vado in sede anche il sabato! La più grande soddisfazione? Senz'altro la gratitudine da parte dei soci! Se ho un sogno nel cassetto? Si, veder crescere sempre di più l'associazione!”
Aristide Sartori - Anteas Campolongo Maggiore (VE)
 #facciadaanteas elvira
"Ciao, mi chiamo Elvira. Sono una casalinga e alla fine degli anni '90 una mia amica mi ha fatto conoscere Anteas: non ne sono più uscita. Oggi sono la Presidente di Anteas Taranto. Mi occupo di relazioni istituzionali, ma seguo anche la programmazione delle tante attività organizzate dalla nostra sede oltre a coordinare e affiancare i volontari. Gli adempimenti burocratici ammetto che sono per me una vera fatica, però le mattinate trascorse con gli anziani nelle case di riposo dove li coinvolgiamo in canti e balli...ecco, quella gioia, quei sorrisi, mi ripagano di tutto! Il mio sogno nel cassetto? Riuscire a comunicare l'importanza che nella vita di ciascuno di noi ricoprono i bisogni spirituali oltre a quelli materiali e, di conseguenza, poter dedicare più tempo alla cura dei rapporti umani".
Elvira Mazza - Anteas Taranto
 #facciadaanteas luciano
"Eccomi. Mi chiamo Luciano. Ho lavorato 35 anni per un operatore telefonico. Il volontariato è sempre stato presente nella mia vita poi, nel 2011, sono entrato in Anteas. Mi occupo dello sportello sociale e organizzo visite culturali alla scoperta del territorio: un'occasione ideale per passare buon tempo insieme. Oggi sono Presidente di Anteas Trivento, un delizioso comune in provincia di Campobasso. Il mio sogno nel cassetto? Che ci siano sempre più volontari perché fare volontariato è bellissimo! Se poi siete curiosi di sapere quale sia la cosa che apprezzo di più in questa mia esperienza associativa ebbene, è semplice: il sorriso delle persone felici di averci incontrati".
Luciano Mancinella - Anteas Trivento (CB)
 #facciadaanteas Alessandra
"Buongiorno. Oggi tocca a me. Il mio nome è Alessandra e sono un responsabile amministrativo: sì, insomma, mi occupo di quelle cose un po' noiosette come i conti e le procedure. In Anteas arrivo nel 2017: anche qui, guarda caso, seguo, insieme con lo staff; gli aspetti amministrativi e gestionali, ma curo anche la comunicazione - e, ve lo confesso, è proprio questa l'attività che mi piace di più!
Dimenticavo: l'anno scorso sono stata eletta Vice Presidente di Anteas Sardegna, incarico che svolgo con passione e soprattutto con un grande sogno nel cassetto quello di far crescere sempre di più l'associazione in questa nostra stupenda isola, con una bella organizzazione giovanile e dinamica".

Alessandra Franceschini - Anteas Sardegna
 #facciadaanteas Alessandro
"Buongiorno, è il mio turno oggi! Mi chiamo Alessandro e sono in Anteas dal 2017, 13 settembre per la precisione. Inizialmente sono stato selezionato dalla Regione Campania, per la categoria disabili, per un tirocinio formativo di un anno e oggi sono tirocinante presso Anteas Napoli. Come prima cosa mi sono occupato del rinnovo del sito web ( eh si, me la cavo piuttosto bene con l'informatica) e successivamente ho iniziato a svolgere diverse attività come volontario, incentrate soprattutto sull'alfabetizzazione digitale. Mi piace davvero tanto il contatto con le persone durante i corsi e ancora di più sentirmi utile e apprezzato per il lavoro che svolgo. Il mio sogno nel cassetto? Vi sembrerà egoistico, ma è quello di continuare a collaborare con questa Anteas. Tuttavia, ve lo dico in confidenza, il sogno più bello, in assoluto, è stato quello di sposare mia moglie!".
Alessandro del sordo - Anteas Campania
 #facciadaanteas Mauro
"Buongiorno e buon lunedì.Mi chiamo Mauro e sono in Anteas dal 2018. Prima della pensione ero segretario dei metalmeccanici della provincia di Cuneo: mi è sempre piaciuto relazionarmi con le persone e così entrare in associazione è stato un passaggio quasi naturale.La nostra sede ha una forte vocazione socio-assistenziale: ad esempio, abbiamo un ambulatorio aperto tutti i giorni dove offriamo servizi infermieristici di base. Ma devo dirvi che da quando sono Presidente di Anteas Cuneo, ho un'attenzione particolare per il coinvolgimento delle nuove generazioni. Mi piace confrontarmi con i più giovani su tanti temi diversi: sapete, ancora mi emoziono pensando alla giornata sull'ambiente che abbiamo organizzato all'istituto professionale di Mondovì: quanta partecipazione, quante domande, quanto entusiasmo! Cosa sogno? Il mio è un sogno semplice: un'associazione che sempre di più sia in grado di soddisfare i bisogni delle persone".
Mauro Cagno - Anteas Cuneo
 #facciadaanteas Gabriella
"Buongiorno amici, mi chiamo Gabriella e sono la Presidente di Anteas Frentana. Sono un'impiegata amministrativa e mi trovo in Anteas da 2 anni. Ci tengo però a precisare che non sono una matricola: è dall'età di 16 anni che frequento il mondo del volontariato! In associazione mi occupo di diverse cose: dalle incombenze burocratiche all'elaborazione di nuovi progetti di cui, spesso, curo anche lo svolgimento - che è poi la cosa che mi piace di più perchè è davvero bellissimo apprezzare i risultati concreti delle proprie fatiche! La mia più grande soddisfazione? Vedere che l'associazione, qui a Lanciano, sta crescendo: il mio termometro è la partecipazione e mi accorgo, giorno dopo giorno, che le persone che riusciamo a coinvolgere nelle nostre iniziative sono sempre più numerose. E se volete conoscere anche il mio sogno nel cassetto, ebbene è quello di avere una nuova sede, completamente nostra dove poter realizzare tutte quante le attività che ci vengono in mente!".
Gabriella Ferrante - Anteas Frentana (CH)

PARTNER ANTEAS

Fnp Cisl

ANTEAS ADERISCE A...


MEDIA PARTNER